Legami internazionali

IASP

International Association for Suicide Prevention è l’associazione più importante a livello mondiale che si occupa della prevenzione dei comportamenti suicidari. Fondata nel 1960 dal Prof. Erwin Ringel e dal Dr. Norman Farberow, attualmente include professionisti e volontari provenienti da oltre cinquanta paesi. IASP è un’organizzazione senza scopo di lucro che ha legami ufficiali con l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) in merito alla prevenzione del suicidio.

www.iasp.info

POSTVENTION AUSTRALIA

Postvention Australia è un’associazione nazionale per i sopravvissuti al suicidio di una persona cara che dal 2010 organizza ogni anno l’Australian Postvention Conference, rivolta ai sopravvissuti al suicidio e ai professionisti e organizzazioni che lavorano nell’ambito del supporto alle persone in lutto in seguito a un suicidio.

EUROPEAN ALLIANCE AGAINST DEPRESSION

La European Alliance Against Depression (EAAD) è composta da 19 Paesi in Europa e Sud America e ha come principale obiettivo la promozione della salute pubblica e dell’informazione in merito a tematiche come la depressione e il suicidio. Attraverso i suoi programmi di intervento rivolti alla comunità promuove la cura delle persone che soffrono di depressione e previene comportamenti suicidari.

www.eaad.net

 

GRIFFITH UNIVERSITY

È il primo istituto universitario in tutto il mondo che permette di conseguire una Laurea inerente gli studi sulla prevenzione del suicidio e un Master in Suicidologia.

I corsi sono gestiti dall’Australian Institute for Suicide Research and Prevention (AISRAP) nel quale lavorano ricercatori e professionisti di fama nel campo della prevenzione del suicidio, guidati dal Prof. Diego De Leo.  AISRAP è uno dei tre centri designati come centro collaboratore dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) per la ricerca e la formazione nella prevenzione del suicidio.

www.griffith.edu.au/health/australian-institute-suicide-research-prevention

 

UNIVERSITY OF PRIMORSKA, ANDREJ MARUŠIČ INSTITUTE (UP IAM)

All’interno dell’Università di Primorska si trova il Slovene center for Suicide Research (SCSR), un dipartimento indipendente fondato nel 2011 dal Prof. Diego De Leo e da un gruppo di collaboratori del Prof. Marušič. Il SCSR è coinvolto in diversi progetti europei inerenti la prevenzione del suicidio e l’intervento in seguito ad un suicidio (postvention), svolge ricerca scientifica e attività clinica nell’ambito dei comportamenti suicidari e della salute mentale.

www.iam.upr.si/en/units/suicide-research/

 

 

 

WORLD ALLIANCE OF CRISIS HELPLINE (WACH)

Durante il congresso IASP, tenutosi ad Oslo nel 2013, esperti mondiali che si occupano del supporto telefonico come l’International Federation Of Telephone Emergency Services (IFOTES), LifeLine International (Australia, Taiwan, Corea, Canada, USA), Befrienders Worldwide (Canada, Regno Unito) e Child Helpline International (Olanda) hanno deciso di riunirsi formando la World Alliance of Crisis Helpline (WACH), con l’obiettivo di creare un network comune a livello internazionale, che permetta uno scambio di esperienze e conoscenze, una raccolta dati condivisa e che possa interfacciarsi con enti come l’Organizzazione Mondiale della Sanità o l’International Association for Suicide Prevention. Il Prof. Diego De Leo è tra i ricercatori che supporteranno WACH da un punto di vista scientifico.

http://www.ifotes.org/members/world-alliance-of-crisis-helplines

 

INTERNATIONAL FEDERATION OF TELEPHONE EMERGENCY SERVICES (IFOTES)

IFOTES è una federazione internazionale che raccoglie numerose associazioni nazionali che forniscono servizi di supporto telefonico, in particolare nelle situazioni di crisi. I membri associati ad IFOTES offrono supporto emotivo immediatamente accessibile a qualsiasi persona che soffra di solitudine, che si trovi in un momento di crisi psicologica o che presenti ideazione suicidaria.

http://www.ifotes.org/

 

ASSOCIAZIONE ITALIANA FAMILIARI E VITTIME DELLA STRADA

L’AIFVS è un’associazione italiana aderente alla Federazione Europea delle Vittime della Strada (FEVR) che si occupa di diffondere la conoscenza dei rischi che provoca l’incidentalità stradale e di promuovere la cultura della sicurezza e della giustizia per le vittime e i superstiti, mediante numerose iniziative su tutto il territorio nazionale. Indirizza inoltre i familiari a strutture o professionisti  che possano offrire loro assistenza psicologica e giuridica.

www.vittimestrada.org

 

Italiano